Il venditore di vino amaro

Alle porte di una città fuori dal tempo vive Lisandro, un essere misterioso, forse un antico saggio, o forse un semplice vecchietto a cui piace il buon vino. Si trova lì da tempo immemore e ai viandanti che passano si offre loro di raccontare una storia sul proprio Re, un re immortale grazie a una antica magia alchemica egizia e che col tempo si è trasformato in un terribile tiranno. Ritorna Enrique Breccia in una delle sue opere più sentite in cui traspare il suo amore per le storie al limite del fantastico. Un Breccia ai massimi livelli che non farà rimpiangere Alvar Mayor.

A caro sangue

29 marzo 2017

I figli perduti

29 marzo 2017