001 Edizioni | Hikari Edizioni | Nova Express

Il silenzio di Zarathustra

Il silenzio di Zarathustra

L’iraniano Cyrus Yazdani, intellettuale e punto di riferimento della comunità zoroastriana, viene pugnalato durante un soggiorno in Svizzera. Delitto politico o scandalo sessuale?
Nicolas Wild, amico della figlia di Yazdani, vuole dipanare la rete di legami e interessi che si cela dietro il crimine, scoprendo così la difficile condizione dei fedeli di Zarathustra nella Repubblica islamica.
Ispirato alla figura di Kasra Vafadari, dissidente iraniano assassinato a Parigi nel 2005, il racconto di Wild si svolge tra il tribunale di Ginevra, le strade di Teheran e le vestigia dell’antica Persia, alternando il thriller alla commedia, la ricostruzione storica al resoconto antropologico.
Come nel suo celebrato reportage sull’Afghanistan, Kabul Disco, Wild racconta con leggerezza una realtà sconosciuta eppure sempre più vicina alle nostre vite. Uno sguardo attento e sensibile che accompagna il lettore e lo aiuta a comprendere la complessità politica e la ricchezza culturale di una delle aree più calde del mondo contemporaneo.

Seguici

I social per rimanere sempre in contatto.